Rotta verso Santiago: giorno 4

Da Châteauroux les-alpes a Savines le Lac

Scendiamo in cucina per la colazione, sia ieri sera che questa mattina facciamo come fosse casa nostra come i padroni di casa ci hanno espressamente detto di fare. Ieri sera cena con pasta al sugo cucinata da Grazia e formaggi, questa mattina invece tè, caffè, yogurt e tutto quello che può servire per iniziare la giornata.

Salutiamo tutta la famiglia e ci incamminiamo attraversando il paese sulla strada che poi scende fino a costeggiare la statale N94; proseguiamo sempre sulla stessa visto che è tranquilla e arriviamo presto a Embrun, la prima vera città che attraversiamo da quando abbiamo passato il confine, con tutti i servizi, i bar, le banche e i negozi.



Visto che la tappa non è poi così lunga andiamo con calma, prendiamo un panino che io e Grazia ci mangiamo subito, un caffè al bar e poi saliamo verso la cattedrale Notre Dame du Réal dove, nell’ufficio accanto, ci facciamo anche timbrare la credenziale.
Riprendiamo sempre su strada verso il grande lago artificiale di Serre-Poncone. Passiamo dietro ad un centro commerciale e costeggiamo a distanza ancora il fiume La Durance fino a quando si immette nel lago, camminiamo su di un argine artificiale circondati da un paesaggio stupendo.


Procedendo sull’argine ci ritroviamo infine a costeggiare il lago camminando proprio lungo le “spiagge”.


Fino a quando arriviamo di fronte al letto di un largo torrente che si immette nel lago; sebbene sia quasi in secca praticamente è fatto di sedimenti sabbiosi e la scelta di attraversarlo si rivela un po’ complicata. Ci ritroviamo quindi a saltellare tra sassi semi coperti di fango rischiando ad ogni passo di sprofondare; dopo un’ora sorpassiamo l’ostacolo prendiamo un sentiero che gira attorno ad una cava e riprendiamo sulla statale.


Prima di arrivare alla meta facciano pausa in una vasta area in riva al lago, tra camperisti e ragazzi che fanno kite-surfing ci riposiamo e rilassiamo un po’ facendo anche un leggero spuntino.


Torniamo sulla strada e in breve tempo arriviamo a Savines le Lac, una cittadina turistica in riva al lago. Sta sera siano in un appartamento e ci faremo da mangiare da soli, accoglienze pellegrine non ne abbiamo trovate.

 

N.passi 25841


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...