Via Francigena: giorno 33

Da Vercelli a Castel’apertole

Questa mattina siamo un bel gruppetto di otto pellegrini, ci ritroviamo davanti all’ostello Sancti Eusebi dove ho passato la notte. Il tempo delle presentazioni e via.

Oggi non c’è poi molto da raccontare, appena usciti da Vercelli la via continua sempre su asfalto, passando per un paio di paesi quasi fantasma, senza bar e senza anima viva. Fino a quando finalmente arriviamo a Lignana, non che sia molto più vivo ma almeno c’è un bar aperto. Intanto un paio di amici ci salutano, hanno voluto fare un tratto di strada con noi, sopratutto con Grazia, ma ora tornano a Vercelli dove hanno lasciato l’auto.

Dopo uno spuntino e un rifornimento di acqua ripartiamo, per quello che sarà uno dei tratti più interminabili che fino ad ora ho mai fatto. Circa 15 km di asfalto dritto, rovente e in mezzo al nulla. Tanto che ad almeno 5 km dall’arrivo rimaniamo tutti senza acqua e visibilmente stanchi. Sarebbe stato utile sapere prima cosa ci aspettava di modo da fare una maggiore scorta d’acqua.


Praticamente oramai all’arrivo, quello che da lontano nelle nostre condizioni poteva anche rivelarsi un miraggio invece è una grande area di sosta con benzinaio, bar, ristorante e piscina adiacente. Ovviamente ci fiondiamo subito dentro e in meno di un attimo ci scoliamo un paio di bottiglie di acqua gelata e a seguire la solita birra di fine tappa. Poi passiamo anche al ristorante dove ad un prezzo veramente onesto ci portano vassoi pieni di tutto, dalla pasta fredda agli affettati. Insomma quello che ci serve dopo una tappa così pesante.

Scopriamo poi che la struttura è della stessa proprietaria del B&B dove staremo questa notte, un bellissimo edificio appartenuto a quanto pare alla famiglia Savoia è trasformato in SPA e hotel. Salutiamo altri tre elementi del gruppo di oggi che torneranno a casa in treno e saliamo in camera.
Doccia, bucato e per la cena torniamo al ristorante di questo pomeriggio, sta notte probabilmente dormirò bene e per una volta con l’aria condizionata invece del solito afa di questi giorni.

 

N.passi 30074

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...